Il blog della pesca
Tuttospinning.com negozio online specializzato in trout area
Tuttospinning.com negozio online in trout area

Intervista a Russo/Gervasoni primi classificati al BassClan Classic 2016

Russo/gervasoni

Come vi è sembrata la formula su tre gare?

La formula su tre gare è secondo me ancora la migliore se si vuol fare un torneo in cui prevalgano i team migliori perché da spazio di recupero in caso di una gara andata non troppo bene e alla fine premia gli equipaggi più costanti e lascia poco spazio ai colpi di fortuna.

Come è andata la prima prova del BassClan Classic 2016?

La prima prova sapevamo sarebbe stata molto difficile essendo ancora l’acqua molto fredda. Cosi ci siamo concentrati in una ricerca dei pochi pesci in attività con la pesca a jig lenta in prossimità di gradini marcati e strutture. Abbiamo avuto solo due mangiate, un pesce slamato e l’ altro portato in barca. Fortunatamente per noi la giornata era davvero molto dura e quel pesce ci è bastato a ottenere un terzo posto

Il pesce lo abbiamo preso quasi alla fine… siamo stati molto bravi a mantenere alta la concentrazione nonostante il pesce non si facesse vivo!

La seconda prova del BassClan Classic 2016?

La seconda prova abbiamo fin da subito cercato i pesci attivi nel sottoriva per poi passare a pescare più profondi. La quota l’abbiamo fatta la prima ora e mezza di gara per poi cambiare alcuni pesci… il pesce più bellino lo abbiamo fatto. Pescando a spinner su una fascina.

Abbiamo impostato la giornata in maniera più dinamica sapendo che il pesce almeno le prime ore della gara sarebbe stato molto attivo.

La terza prova del BassClan Classic 2016?

Per la terza prova avevamo trovato due school di pesce. Sapevamo non sarebbe stato facile dovendo difendere un primo posto maturato durante le prime due gare.

Durante la gara siamo tornati su una di queste. E siamo riusciti nella prima ora a conseguire la quota. Dopo siamo riusciti a cambiare un paio di pesci… anche in questo caso decisiva l’ultima ora di gara dove abbiamo cambiato un pesce discreto, come nella prima prova decisivo è stato il fattore mentale e mantenere la concentrazione fino all’ultimo.

Tecniche e strategie usate in questa ultima prova?

Le tecniche utilizzate la terza prova sono state molteplici diversi pesci li abbiamo presi con le tecniche finesse a cui siamo molto affini… split e dropshot. Poi abbiamo cambiato i pesci pescando a texas con gamberi w craw jr e con dei dritti… bigg butt 3,95 di black flagg.

Ringraziamenti?

Ringraziamo i nostri sponsor Black flagg e TOW e tutto il gruppo T2distribution (Duo, Keitech, St.Croix, Vanfook, Valkein, Damiki) e raymarine per l’elettronica… il bass clan il nostro club e oltre quello un gruppo di amici.

L’oasi il pianeta verde nella persona di Cristian per l’ ospitalità come sempre e tutti i pescatori che con passione danno vita a queste gare… all’anno prossimo!

Autore:


Luca Raldiri

Un vero e proprio amante della pesca a spinning in tutte le sue forme, ma soprattutto del Bass Fishing dove ci si impegna maniacalmente. Ogni tanto però gli piace dedicare i rari momenti di relax anche alla trota in montagna, spesso a mosca o a tenkara.

Scrivi il tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *