3° Bergamo Spinning Day – Recensione

Bergamo SoinningDomenica 20 gennaio, sulle sponde del lago Triangolo di Martinengo (BG), si è tenuto il 3° Bergamo Spinning Day, evento organizzato dai ragazzi di Bergamo Spinning.

All’evento hanno preso parte una ottantina di pescatori, che sono stati accolti da un’atmosfera divertente e cordiale.
Durante la gara inoltre si è vista la grande cura e l’attenzione con cui gli organizzatori hanno preparato l’evento: tutti i partecipanti sono stati divisi in 4 gruppi e assegnati a diversi settori con diverse postazioni; ai pescatori erano state assegnate le diverse postazioni così che durante le 4 ore di gara tutti riuscissero a pescare in tutti i vari settori del lago.

Il tempo non è stato clemente con i pescatori, la neve è coominciata a scendere durante la prima sessione di pesca e ha smesso, solo per lasciar spazio alla pioggia, verso metà gara.

Le trote, hanno logicamente risentito di queste temperature, spostandosi sul fondale. A inizio gara infatti a farla da padrone sono stati gli ondulanti, di colore acceso, recuperati sul fondo. È stato durante questa fase che chi ha imbeccato subito la giusta tecnica si è riuscito a portare in vantaggio. Ascoltando i pareri dei diversi pescatori era chiara la netta divisione tra coloro che erano riusciti a catturare intorno alla decina di trote e chi era rimasto a secco di catture.

Nella seconda parte dell’evento, dopo la pausa salamella, il tempo è leggermente migliorato, ma le trote, ormai spaventate sono diventate molto più apatiche. È stato in questa fase che il gruppo di testa ha cominciato a sfoltirsi. In questa fase hanno avuto la meglio le esche siliconiche. Da notare lo spostamento in massa delle trote in un angolo del bacino.

In definitiva è stato un bellissimo evento, divertente e, come abbiamo già detto, magnificamente organizzato dai ragazzi della Bergamo Spinning. Sicuramente da ripetere il prossimo anno, e sicuramente cercheremo di essere presenti se questa magnifica società organizzerà altri eventi.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.