Il blog della pesca

Filetto di branzino con olive taggiasche

La ricetta che sto per illustrarvi ha un gusto decisamente mediterraneo ed è particolarmente profumata. Le olive taggiasche sono molto saporite e reggono molto bene il branzino che, specie quando non è di allevamento, ha una carne molto gustosa.

TEMPO: 15 minuti
DIFFICOLTÀ:
facile

Ingredienti per 2 persone

La preparazione

Per prima cosa preparate i crostini: tagliate il pane a fettine non troppo grandi e friggetele ad immersione, poi salate leggermente. Mettete da parte i crostini e passate al pesce.

In una padella antiaderente mettete un fondo d’olio, la cipolla tagliata a tocchetti, il timo e le olive taggiasche. Lasciate che la cipolla si disfi e poi sfumate il tutto con un bicchiere di vino.

Quando l’alcol è evaporato disponete, facendo attenzione che non si rompa, il pesce che avrete precedentemente sfilettato e spellato. Rigirate delicatamente finché non è cotto, salate e poi procedete ad impiattare. Nel piatto mettete tre crostini, il pesce con il suo condimento e guarnite il tutto con una spolverata di pepe.

Il consiglio dell’esperta

Il filetto di branzino è molto sottile e non deve cuocere troppo, quindi siate molto rapidi nella cottura.

Exit mobile version