Il blog della pesca

La pesca bolognese in mare

Quando si parla di pesca in mare spesso si pensa alla cattura di grossi tonni a drifting, di mostruose ricciole a traina o di cernie preistoriche con la tecnica del bolentino di profondità. Chi non possiede una barca può anch’esso appassionarsi alla pesca in mare praticando una delle numerose tecniche di pesca da terra; può sfruttare una scaduta pescando dalla spiaggia a surfcasting o può praticare una delle tecniche a nostro avviso più emozionanti della pesca in mare: la pesca bolognese.

La pesca bolognese in mare può regalare momenti di intensa emozione grazie alla possibilità di catturare pesci molto combattivi e di taglia più che discreta: spigole, saraghi, cefali ed orate sono le prede più comuni della pesca bolognese in mare. L’utilizzo di attrezzature ultralight inoltre mette il pescatore a diretto contatto con il pesce rendendo così i combattimenti emozionanti ed incerti fino all’ultimo momento.

Esistono diverse applicazioni di questa tecnica da adottare in base al tipo di spot in cui stiamo pescando. Possiamo pescare all’interno di un porto, quindi in acqua ferma, cercando di insidiare cefali, spigole ed orate dove saremo costretti ad utilizzare un apparato pescante ultralight e dovremo pescare a lunga distanza per raggiungere la zona dove il pesce non è disturbato da luci e rumori, oppure possiamo pescare alla foce di un fiume alla ricerca delle grandi spigole scegliendo se pescare in passata con esche naturali o se pescare a bolognese in trattenuta con il bigattino.

Spesso questa tecnica di pesca viene snobbata da molti pescatori, ma sono tantissimi quelli che, anche se inizialmente non provavano attrazione per la pesca bolognese in mare, dopo aver “incannato” il primo bel pesce e capito cosa si prova a lavorare un orata di un chilo con una canna morbida ed un terminale dello 0,11, rimangono letteralmente stregati, iniziando così a praticare con costanza questa fantastica tecnica di pesca.

Concludiamo ringraziando tutto lo staff di questo interessantissimo sito che è il blogdellapesca per lo spazio che ci hanno gentimente concesso e augurandoci che la nostra collaborazione continui con lo stesso spirito di passione che contraddistingue la maggior parte dei pescatori e di tutte le persone che ruotano attorno alla pesca sportiva.

 

Exit mobile version