Il blog della pesca
Tuttospinning.com negozio online specializzato in trout area
Tuttospinning.com negozio online in trout area

Inizia a scrivere

Volete cominciare a scrivere ul blog della pesca ma non sapeteda dove cominciare? Allora siete sulla pagina giusta. Se volete scrivere un articolo per il blog della pesca allora la prima cosa da fare è leggere questa guida!
Per quanto riguarda la pesca non abbiamo la prensunzione di insegnare niente a nessuno, ma sul mondo del web e sulla scrittura di articoli per il web pensiamo di potervi dare qualche utile consiglio. Quindi vi preghiamo di sprecare qualche minuto per leggere tutta la guida, noi cercheremo di essere brevi e concisi descrivendo tutto il procedimento e le regole base per scrivere.

I comandamenti del buon blogger

Diversamente dai sacri comandamenti il buon blogger ha solamente due grandi regole da seguire:

  1. Non copiare testi da altri articoli senza segnalarne la fonte, quindi è ovvio che è impensabile pensare di copiare un intero articolo e di proporlo sul blog della pesca.
    Dovete infatti sapere che copiare i contenuti di un’altro sito potrebbe portare a gravi conseguenze (soprattutto per voi), per questo gli editor controllano sempre gli articoli che vengono proposti e si accorgerebbero di un vostro copia e incolla.
  2. Prima di scrivere qualcosa controllare sempre che non se ne sia già parlato sul blog della pesca. Basta poco per evitare di fare una figuraccia e finendo per perdere tempo a scrivere dei doppioni che non possono essere accettati per ovvi motivi. Basta utilizzare il motore di ricerca inserendo le parole chiave che si utilizzerbbero nel proprio articolo.

Ora, se siete assolutamente sicuri di aver seguito i due comandamenti precedenti possiamo andare avanti con i tecnicismi.

Il pannello di amministrazione

Per poter inserire un nuovo articolo dovrete accedere al pannelo di amministrazione inserendo il vostro username e password.
Una volta entrati nel pannello di controllo potrete entrare nella sezione degli Articoli dove potrete controllare i vostri articoli in attesa di essere revisionati o corretti.
Cliccando poi su Aggiungi nuovo potrete finalmente arrivare al form per l’inserimento dei nuovi articoli. Facile no?

Scegliere il titolo

La prima cosa da scegliere quando si vuole scrivere un nuovo articolo è ovviamente il titolo. Utilizzare un buon titolo è fondamentale!
Da evitare titoli complicati, scritte in maiuscolo ed eccessivi utilizzi della punteggiatura. Quindi non usate titoli come: Guardate che pescione che ho preso, TROTA OVER 10KG!!!
Un buon titolo deve rispecchiare il contenuto del vostro articolo, facendo capire subito ai lettori di cosa volete parlare. Questo è importante anche per i motori di ricerca, che vi premiaranno facendo apparire il vostro articolo ai primi posti. Una bella soddisfazione per un blogger amatoriale no?

Il corpo

E’ arrivato il momento di scrivere! Quindi scriviamo.
Per cominciare vi diamo subito una dritta veloce: Usate testi brevi e concisi, arrivate subito al punto. Non perdetevi in lunghe digressioni.
Inoltre, un buon articolo deve sempre seguire questa struttura ideale:

  1. Inserite un immagine d’esempio o un video, è buona norma utilizzare un’immagine, anche per dare un po’di colore all’articolo. Vi consiglio di utilizzare un’immagine con sviluppo orizzontale o panoramica (Obbligatorio)
  2. Inserire un’eventuale citazione (Quote), se state citando un’altro sito o un’articolo potete inserire la frase più significativa della vostra fonte.
  3. Testo, è inutile dirvi che dovrete cercare di scrivere correttamente, evitate abbreviazioni o rivoluzioni della lingua italiana. Perchè si scrive perchè, non xkè.  (Ovviamente obbligatorio)
  4. Link di riferimento o fonte/i (Obbligatorio se state facendo riferimento ad articoli e pagine esterne)

Cercate sempre di essere fedeli alla struttura qui sopra. Infatti, per motivi di ordine e per cercare di mantenere alta la qualità dei contenuti, gli editor non potranno accettare articoli incompleti. Cercheranno comunque di contattarvi via MP per chiedervi di sistemare gli errori, indicandovi gli errori da correggere.

Caricare e inserire immagini

Sopra al blocco per la scrittura del corpo troverete una piccola ettichetta con la dicitura Carica/Inserisci cliccandola verrà aperta la form per la gestione del media. Potrete scegliere di utilizzare un’immagine già presente su internet copiando l’indirizzo oppure di carciarne una direttamente dal vostro computer,i più pigri (come noi) potranno trascinare direttamente le foto dal pc nella finestra appena aperta, e lasciare che WordPress faccia il resto.
Una volta caricata dovrete scelgiere un nome e un testo alternativo, e poi potrete inserirla tranquillamente nel vostro articolo selezionando anche diverse opzioni di impaginazione.
Una cosa molto importante è l’assegnazione di un’immagine in evidenza, potrete anche riutilizzare l’immagine di apertura del vostro sito. Questa immagine verrà mostrata in homepage e sarà la vostra vetrina principale. La cosa realmente importante è che vi ricordiate che tutte le immagini verranno comunque centrate e ridimensionate automaticamente, quindi sono sempre da preferirsi immagini con proporzioni panoramiche e sviluppo orizzontale!

Tag e categorie questi sconosciuti

Una cosa importantissima della scrittura nel web è il giusto utilizzo delle categorie e dei tag, infatti in questo modo gli utenti potranno trovare più facilmente gli articoli e potremo raggruppare tutti gli articoli inerenti ad un certo argomento.
Per esempio, se scrivete un articolo dove parlate di una battuta di pesca a spinning, troverete anche voi che sia giusto pubblicarlo sotto la categoria Spinning. No?

I tag invece sono le parole chiave dell’articolo, dovrete quindi pensare a quali sono le parole che più rispecchiano il vostro articolo. Rifacendoci all’esempio della battuta di pesca a spinning, se questa battuta si è tenuta in una particolare riserva e siete usciti in caccia di trote probabilmente potrebbe essere una buona idea scegliere come tag trota e il nome della riserva.

Evitate di usare le stesse parole sia per le categorie che per le tag, creerebbe solo una certa cofusione.
Non è raro che un articolo possa trovare spazio in più di una categoria, per cui non è un problema se inserite più di una categoria, tuttavia evitate di esagerare.
E’ probabile che non troviate tra le tag e le categorie esistenti quella che fa al caso vostro, non vi preoccupate, potrete crearne di nuove. Se per caso fare qualche errore gli editor saranno ben lieti di correggere e spiegarvi l’errore. Sta poi a voi cercare di capire e imparare dai vostri errori.

Finito, ora non resta che aspettare

Una volta riletto tutto, corretti gli errori e dopo aver controllato di aver mantenuto la struttura che vi ho spiegato, scegliendo le tag e la categorie siete pronti. Non dovrete fare altro che sottoscrivere il vostro articolo per la revisione. Verrà messo in coda in attesa di essere revisionato da un’editor e poi eventualmente pubblicato.

E’ inevitabile che al vostro primo post facciate qualche errore, gli altri autori probabilmente vi prenderanno per il culo, gli Editor correggeranno i vostri errori ma ricordatevi che i semplici lettori continueranno ad invidiarvi lo stesso, perchè voi avete avuto il coraggio per provarci. E questo è lodevole!

Per questa breve guida esplicativa dobbiamo ringraziare Lega Nerd e la sua guida per gli utenti che ci ha dato delle buone linee guida da seguire per la nostra guida. (Visto come si cita una fonte?)
Se ci fossero domande o richieste non vi preoccupate cercheremo di rispondere a tutti eventualmente ampliando la guida.