Intervista a Fantoni/Vaschetti secondi classificati al BassClan Classic 2016

Fantoni Vaschetti

Come vi è sembrata la formula su tre gare?

È piaciuta subito sia a me che al mio socio “Fanto” la formula su tre gare. Garantisce che il vincitore se la sia sudata la vittoria, anche se questo sistema obbliga a partecipare a tutte le gare. Sarebbe bello l’anno prossimo non fare tutte le gare nello stesso posto, anche se personalmente sono molto affezionato al pianeta verde, lago dove ho imparato a pescare il bass.

Come è andata la prima prova del BassClan Classic 2016?

La prima gara è stata un po’ particolare, causa impegni familiari non ho potuto gareggiare ed il mio socio ha pescato da solo. Devo dire che si è comportato egregiamente piazzandosi a meta’ classifica. All’inizio so che ha catturato subito ma pescando da solo ha fatto fatica a tenere il ritmo delle altre barche. La giornata e’ stata molto dura essendo ad inizio stagione, Marzo. le temperature basse non hanno sicuramente aiutato.

La seconda prova del BassClan Classic 2016?

Finalmente insieme, questa volta mi presento e carichissimo. Siamo super fortunati e partiamo per primi. Sfortunatamente finiamo in un filo di un carpita, che ci fa perdere molto tempo e perdiamo il vantaggio della partenza. Un po’ demoralizzati ci mettiamo a pescare nei posti dove sappiamo esserci pesce. Iniziare a prendere un po’ con tutte le tecniche ma non troviamo il pesce di taglia, cambiamo anche vari pesci ma sappiamo che la pesata è mediocre. A fine gara infatti ci troviamo ancora a meta’ classifica, anche se abbiamo fatto almeno due volte la quota. Ci diciamo … sara’ per la prossima volta!!

La terza prova del BassClan Classic 2016?

Terza prova, ci rendiamo subito conto che a causa della mancanza di un paio di barche, se facciamo un buon piazzamento riusciamo ad arrivare fra i primi tre. Peschiamo sia a baitfiness che a reazione e capiamo immediatamente di aver trovato le tecniche giuste. Giriamo il lago velocemente per sondare tanta acqua ed iniziamo a prendere pesci di taglia. Anche questa volta riusciamo a cambiare vari pesci. Alla fine arriveremo secondi sia in questa gara che nel torneo.

Ringraziamenti?

Ringrazio il mio socio che mette sempre a disposizione la barca, a suo papa’ che gli ripara i danni che combina ed alla buona sorte che mi permette di tornare a casa ogni volta che vado a pesca con lui :). Al prossimo anno.

Leave a Reply