Alcune Novità presentate al Pescare Show 2015

Questo weekend si è tenuto al polo fieristico di Vicenza il Pescare Show l’evento che come ogni anno permette alle aziende di mostrare i nuovi prodotti che lanceranno in questo 2015 sul mercato. Noi ci siamo stati Domenica e quelle che seguono sono una breve carrellata delle novità di alcune aziende presenti:

Old Capitain

La novità più importante di questo 2015 per quanto riguarda il vecchio capitano (che quest’anno compie 50 anni) è sicuramente la possibilità di importare nel nostro paese gli indumenti marcati Stormr che ho potuto provare li allo stand e che mi hanno dato un ottima impressione per la qualità e il prezzo non eccessivo per abiti di questo livello.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1036804429667685&id=1036799726334822

Per quanto riguarda il reparto tecnico sicuramente due mulinelli di casa Quantum hanno rapito la mia attenzione:

  1. Il nuovo Smoke Speed Freak che col suo rapporto 6.2:1, il design accattivante e la qualità alla quale ci ha abituato la casa americana si guadagna un posto nei possibili miei acquisti in questo 2015
  2. L’altro mulinello che l’ha fatta da padrone è il Quantum Tour Mg che grazie al suo peso contenuto e una qualità induscutibile si piazza di diritto tra i miei mulinelli preferiti per quanto riguarda il casting.

Outdoor International

miu5g8g_2013cc

L’azienda emiliana importatrice di alcuni importanti marchi del panorama relativo allo spinning come Savage Gear, Varivas e Geecrack quest’anno è riuscita a portare in  Italia gli Ondulanti della Forest marca giapponese conosciuta e molto apprezzata da chi pratica la Trout Area.

Della Savage Gear Line Trhu Trout, una delle new entry di casa Savage, abbiamo già parlato su queste pagine e abbiamo avuto modo già di vedere il suo enorme potenziale in pesca, ma occhi puntati sulla nuova msura da 40 cm.

In casa Geecrack invece in questo 2015 verranno messe sul mercato diverse esche, alcune di dimensioni anche importanti come il lipless da 3 oz (85 grammi).

Molix

L’azienda di Molinella come ogni anno alla fiera di Vicenza da il meglio di se e quest’anno non si è fatta mancare niente riuscendo a coprire quelle zone che ad oggi mancavano al marchio. Sicuramente la cosa che ha colpita di più di tutta la roba presentata son le due serie di canne completamente nuove dedicate al luccio e alla trota:

  1. Le Pike Hunter come il nome stesso dice sono dedicate e calibrate alla ricerca dell’esocide nelle acque italiane la serie composta da 5 canne riesce a coprire tutte le necessita del pescatore avendo un range compreso tra 1/2 oz (14 grammi) e 7 oz (200 grammi).
  2. Le Trout Hunter sono dedicate alle regine dei nostri corsi d’acqua e con una serie di 6 canne permette di variare dalla trota laghetto alla marmorata di fiume, strizzando l’occhio agli appassionati di trout area che stanno aumentando nel nostro paese.

Per quanto riguarda le altre novità le due più importanti sono l’uscita di una serie di esche dedicata completamente al luccio e il lancio sul mercato di una serie di treccie di concezione giapponese marchiate Molix.

 T2 Distribution

T2 ha dedicato molto impegno in questo nuovo anno alla Trout Area infatti troviamo diverse nuove esche come mini lipless e mini crank armati di serie di ami singoli senza ardiglioni per restare nella pura etica della Trout Area che prevedere il rilascio del pescato evitandogli più stress possibile slamandolo in acqua. Una soluzione molto interessante anche per i pescatori che nella prossima stagione di trota torrente si avventureranno nelle riserve o nei tratt no kill dove vige la regola dell’amo singolo. Cambiare gli ami a tutti gli artificialie è spesso noioso e costoso.

Come da qualche anno a questa parte continua la collaborazione con aziende italiane infatti anche per questo 2015 BlackFlagg collaborerà con Real Winner per quanto riguarda la customizzazione dei minnow che ormai sono una certezza soprattutto per chi pratica la trota laghetto, per quest’anno continua anche la collaborazione con Ilba per la produzione di Rotanti e nuovi ondulanti.

E soprattutto è in arrivo la nuova serie di canne da spinning della serie TOW (TUGG OF WARR) e realizzate in collaborazione con Airrus che si presentano sicuramente come una delle novità da tenere d’occhio nei prossimi mesi!

Insomma questa breve carrellata ci dimostra che carne al fuoco per questo anno ce n’è a sufficenza, non resta che aspettare e provare quanto offerto dalle diverse aziende!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.